In questo articolo si parla di:

E’ giunta in redazione ieri la notizia. Dal 2017 e per i prossimi due anni Shimano sarà partner tecnico del Team Mondraker DH. Questo significa che il prossimo anno il campione del mondo uscente Danny Hart userà il gruppo completo Saint di Shimano. Con lui anche il vice campione del mondo Laurie Greenland. Markus Pekoll (ex campione continentale) e Emmelie Ragot (ex campionessa del mondo) completano una squadra che promette di essere al top della downhill mondiale.

Il direttore sportivo di Mondraker Markus Stöckl dice a proposito: ”Quando per la prima volta abbiamo pensato alla creazione di un team downhill, ci siamo posti l’obbiettivo di raggiungere il più alto livello possibile: avere i campioni del mondo per promuovere lo sviluppo della disciplina. Grazie alla collaborazione con Shimano siamo oggi in grado di proseguire nella realizzazione di questo sogno.”

Danny Hart in Val di Sole, con la maglia iridata, dopo aver appena conquistato il suo secondo titolo mondiale

Saint: il gravity secondo Shimano

I componenti Shimano saranno montati sui telai full carbon da downhill Mondraker Summum 27.5″ Stealth di Hart, Greenland, Ragot e Pekoll. La tecnologia Shimano Ice Tecnology, utilizzata per la gestione del calore sui dischi e sulle pinze, è in grado di garantire un ottimo impianto frenante. Saint offre anche una guarnitura con corona singola in “duraluminium” disponibile in tre diverse dimensioni (34,26 e 38) e un deragliatore posteriore Saint Shadow a 10 velocità dotato di meccanismo di frizione per la stabilizzazione della catena.

Lo sports marketing manager di Shimano Rudy Bouwmeester afferma: “Shimano è entusiasta di poter collaborare con uno dei Team di downhill più forti al mondo (MS Mondraker) e si impegna a supportare le ambizioni del Team nel circuito della World Cup. Non vediamo l’ora di lavorare insieme a tutti gli atleti e meccanici del MS Mondraker per continuare lo sviluppo dei nostri componenti di livello top.”

Unico obbiettivo di Shimano e Mondraker: vincere

Il primo appuntamento con la Coppa del Mondo di downhill è fissato per il 29 e 30 Aprile a Lourdes in Francia, intanto il team è già impegnato nei primi test con i nuovi materiali e presto inizieranno anche i primi appuntamenti nazionali. Potremo quindi vedere i risultati di questo connubio. Shimano e Mondraker non condividono unicamente i colori, anche la voglia di innovare e di vincere su bici sempre più performanti.