In questo articolo si parla di:

Il ciclocross, grazie anche al fenomeno gravel, sta avendo un certo ritorno di fiamma in questi ultimi tempi. Se il Belgio è la patria per eccellenza di questa disciplina, per la verità molto spettacolare, anche in Italia ci difendiamo bene e i circuiti invernali dedicati sono sempre molto partecipati da agonisti e appassionati. Centurion presenta quindi il suo modello da ciclocross, la Crossfire, una bici curata in ogni dettaglio e con un’estetica particolarmente accattivante.

Una gamma completa dalle competizioni al viaggio

Sono ben sette i modelli diversi della famiglia Crossfire, tutti sviluppati con dentro il fuoco della performance e della tecnologia più evoluta nel campo. Sono disponibili modelli in carbonio e in alluminio e una versione frame-kit per i palati più esigenti, ovvero coloro che vogliono personalizzare al massimo il loro mezzo da gara.

La versione top, la Crossfire Carbon Team pesa poco più di 7 kg, con componentistica Sram Force e ruote DT Swiss. Quattro sono i montaggi previsti per l’alluminio, pensati non solo per le dure competizioni di ciclocross, ma anche per i lunghi viaggi carichi di sacche. Sei sono le taglie con top tube che va da 47 a 62 cm., per soddisfare un ampio range di utenti, tutte ovviamente con freno a disco di serie.

www.centurion.de

www.panoramadiffusion.it