In questo articolo si parla di:

L’unione fa la forza. Seguendo questo concetto alcune delle associazioni più importanti a livello mondiale hanno unito le forze e fondato un’associazione di carattere mondiale che unisca l’industria del ciclo, delle eBike e della componentistica per biciclette.

Il logo della World Bicycle Industry Association

L’accordo è avvenuto a Hergiswil in Svizzera, tra la giapponese Bicycle Association Japan (BAJ), la statunitense US Bicycle Products Suppliers Association (BPSA), l’europea Confederation of the European Bicycle Industry (CONEBI) e infine la taiwanese, Taiwan Bicycle Association (TBA). Questa union force si chiamerà: World Bicycle Industry Association (WBIA) e avrà come scopo principale di unire le forze per partecipare attivamente ai meeting tecnici internazionali a Ginevra presso le strutture Nazioni Unite. Lo dichiara il presidente della neonata  WBIA, Erhard Büchel, recentemente eletto presidente CONEBI.

“Qui i differenti partiti del forum mondiale per l’armonizzazione dei regolamenti per la costruzione dei veicoli discuteranno di diversi argomenti tecnici, dalla sicurezza al rumore o all’illuminazione. Argomenti importanti per l’industria della bicicletta” ha spiegato Büchel. L’associazione mondiale è una non-profit ed è stata ufficialmente costituita lo scorso dicembre in Svizzera.

Il consiglio della WBIA

I consiglieri sono stati votati lo scorso 31 agosto 2017 in occasione del prima Assemblea Generale. Come già anticipato il neoeletto presidente CONEBI è stato scelto anche per presiedere la World Bicycle Industry Association:

Presidente: CONEBI – Mr. René J. Takens, ora Erhard Büchel
BAJ – Satoshi Yuasa, primo vice presidente
BPSA – Larry Pizzi, secondo vice presidente
TBA –  Michael Tseng, tesoriere

Il consiglio generale durerà due anni, dopo i quali dovrà essere rieletto. Ognuno dei consiglieri, per questo periodo di mandato guideranno la WBIA e saranno i portavoce per la stampa nei rispettivi Paesi. Inoltre, l’associazione mondiale sarà supportata dalle segreteria del Paese del presidente in carica. In questo caso, l’Europa.

Nella foto in alto Erhard Büchel, neo presidente CONEBI e presidente WBIA

photo cover: Wayne Bishop on unsplash.com