In questo articolo si parla di:

Deporvillage.it lancia la propria linea di abbigliamento da ciclismo Imperfect.  La collezione include 15 prodotti tra maglie, pantaloni da bici, guanti da ciclismo e calzini. Ma il catalogo verrà ampliato a partire dalle prossime stagioni.

Abbigliamento da ciclismo Deporvillage

Disegnati in Italia, i capi della linea di abbigliamento da ciclismo Deporvillage si caratterizzano per uno stile minimal, dalle linee essenziali, che valorizzino innanzitutto la personalità di chi li indossa. Da qui il claim di lancio della collezione: “Imperfect / I’m Perfect” . Commenta Xavier Pladellorens, ceo di Deporvillage: “Abbiamo sviluppato questo progetto con l’obbiettivo di creare un prodotto di qualità ad un prezzo competitivo”.  Per i fondelli della collezione Impefect, Deporvillage si affida a Elastic Interface.

Fatturati in crescita per Deporvillage

La prima collezione Imperfect si è concentrata sull’abbigliamento da ciclismo, una delle categorie principali di Deporvillage, anche se Xavier Pladellorens spiega che “non scartiamo l’idea di realizzare anche prodotti per altri sport”. Deporvillage.it, dopo 8 anni di attività, ha chiuso il 2017 con un fatturato di 35 milioni di euro, con un aumento del 60%, dopo aver duplicato le vendite già nel 2016 con una fatturazione di 22 milioni e una crescita del 100%. Le previsioni per il 2018 sono, di conseguenza, chiaramente positive, anche frazie alla nuova linea di abbagliamento da ciclismo Imperfect.

deporvillage.it