In questo articolo si parla di:

La maratona di muontain bike tra le più conosciute e dure al mondo, aggiunge un altro tassello al prestigio del suo nome e sigla un accordo di partnership con Specialized, il noto brand americano, uno dei pionieri della mountain bike e ancora oggi punto di riferimento del mercato mondiale.

Specialized è quindi ora worldwide partner di Hero Südtirol Dolomites che nel 2019 celebrerà il decimo anno di vita, una decade di successi ed edizioni via via sempre più ricche e spettacolari. Il passaggio alla doppia cifra inserisce definitivamente l’evento dolomitico tra quelli più importanti, attesi e longevi del panorama internazionale delle marathon. Nelle nove edizioni precedenti, hanno partecipato alla gara ben 26.194 atleti provenienti da tutto il mondo, il format oramai consolidato, prevede di circumnavigare lo spettacolare massiccio del sella su due percorsi lunghi rispettivamente: 86 e 60 chilometri, immersi tra le vette delle dolomiti patrimonio dell’unesco.

Le parole dei protagonisti

Un’azienda come Specialized non può non essere al fianco della più dura gara di mountain bike al mondo. La nostra storia, la nostra tradizione e il nostro dna competitivo trovano nella Hero il giusto partner per rafforzare ulteriormente la nostra immagine“, ha dichiarato Ermanno Leonardi, managing director di Specialized Italia.

Siamo davvero onorati di poter vantare un partner tecnico come Specialized, per noi la prossima sarà un edizione davvero importante essendo quella del numero dieci. La voglia di accettarele sfide senza arrendersie di raggiungere traguardi sempre più ambiziosi, ha reso possibile questa importante partnership” ha commentato Gerhard Vanzi, presidente del comitato organizzativo di Hero Südtirol Dolomites.

Appuntamento quindi al prossimo 15 giugno, quando i 4019 eroi saranno al cancelletto di partenza della marathon per una nuova emozionante edizione.

herodolomites.com