In questo articolo si parla di:

Il Bahrain Merida Pro Cycling Team ha iniziato il suo ritiro e ha scelto la Catalogna per preparare la nuova stagione. La città di Cambrils, nella splendida Costa Daurada, ospita i ciclisti per quella che è la prima sessione di allenamento ufficiale del 2019. Il quartier generale del team è il Park Sport Village che per dodici giorni sarà la casa di uno dei team più importanti al mondo. Una squadra che ha molta italianità in sé grazie alla presenza dello “squalo” Vincenzo Nibali e di Domenico Pozzovivo ma anche di Valerio Agnoli, Damiano Caruso, Andrea Garosio e Antonio Nibali.

Una scelta che rafforza ancora una volta Barcelona come hub strategico. Cambrils infatti, dista poco più di un’ora dall’aeroporto della Capitale e venti minuti da quello di Reus. La qualità delle strade della Catalogna e un clima assolutamente favorevole hanno entusiasmato il team Bahrain Merida Pro Cycling Team. Il contesto che ospita i ciclisti infatti, oltre ad essere ideale per il ritiro, è di grande suggestione. Le montagne e il verde della Costa Daurada offrono tranquillità assoluta e panorami di rara bellezza. Ottanta chilometri di costa con spiagge dalla sabbia sottile e dorata formano il versante marittimo della Costa, composta dalle regioni del Baix Penedès, il Tarragonès, il Baix Camp, Alt Camp, la Conca de Barberà e il Priorat. A sud della Costa Daurada, Mont-roig del Camp – Miami Platja è un gioiello per gli amanti del BTT, con 140 chilometri di percorsi e 12 chilometri di litorale suddivisi in quattro spiagge e nove cale.

Il team Bahrain Merida resterà in Catalogna fino al 22 gennaio. Martedì 15 gennaio alle 14,30 ci sarà una conferenza stampa presso il Park Sport Village mentre il 16 gennaio l’ambasciatore del Team Bahrain Merida, Joaquin Rodriguez, leggenda del ciclismo catalano, guiderà un giro in bici aperto ai giornalisti interessati.

teambahrainmerida.com