In questo articolo si parla di:

Pirelli allarga la sua presenza anche al mondo offroad e presenta Scorpion MTB, la sua prima linea di gomme dedicata alle mountain bike. Concetto caratterizzante della nuova linea di prodotto Pirelli è la proposta di una gamma di modelli disegnata rispetto alla varietà di terreni, in base alla loro consistenza, dal compatto al cedevole. Facilmente comprensibile e sviluppata per ogni specifica esigenza, la linea Scorpion MTB è accompagnata da un’ingegnerizzazione dedicata per ogni singola misura e versione. La gomma offroad di Pirelli si chiama, non a caso, Scorpion MTB (trademark dell’azienda). Come già fu per le PZero Velo, gli pneumatici da strada che hanno visto il ritorno di Pirelli nella bici, anche per i copertoni mtb si è voluto scegliere un nome di significato. Le Scorpion, infatti, sono le storiche gomme motocross della P lunga, con cui l’azienda ha riportato oltre 70 titoli mondiali MX.

Come tutte le gomme da bici di Pirelli, anche la nuova gamma di pneumatici MTB è stata sviluppata nel centro dell’innovazione Pirelli, i laboratori R&D di Milano Bicocca: il principale tra gli 11 centri di ricerca Pirelli nel mondo, che con oltre 1000 ricercatori dedicati, destina ogni anno circa 200Mil di euro per lo sviluppo e l’innovazione dei suoi pneumatici. La mescola SmartGRIP Compound, cuore dei nuovi pneumatici, è stata prodotta negli stabilimenti Racing della P lunga, dove avviene anche l’ingegnerizzazione delle mescole delle note gomme di F1. Per la parte di prove, sviluppo prototipi e test, l’azienda si è affidata al suo collaudato reparto di Field Testing in Sicilia, già determinante valore aggiunto in più di 35 anni in campo Moto. Otto tester dedicati hanno svolto oltre 450 prove su diverse superfici e 40 data recording session, effettuando rilevamenti, misurazioni e montaggi su più di 800 prototipi e 7 diverse misure di cerchio. Il Pirelli Testing Department ha effettuato oltre 30.000km e 95.000m di dislivello totale, stressando le nuove Scorpion MTB su ogni tipo di terreno e in diverse condizioni atmosferiche.

Gomme per ogni uso e clima

All Terrain Bike: nasceva con questo nome la bici da montagna. Nel tempo, il concetto di “tutto terreno” si è spostato a favore di una decisa classificazione della tipologia di bici. Da XC, da Enduro, da Trail: ogni mezzo negli anni ha richiesto sempre più specifici prodotti e specializzazione, anche in ambito di gomme. Oggi, attenzione e tendenza tornano alle origini: la semplificazione. Le bici attuali sono sempre più capaci ed efficienti, sia in salita sia in discesa, rendendo obsolete le classificazioni tradizionali e spostando l’attenzione sullo stile di guida del rider e non più sul mezzo che utilizza. Anche Pirelli, coerentemente col suo consumer centric approach, si è focalizzata sul modo di andare in bici e sui terreni differenti, non sul mezzo meccanico. Pirelli è partita da qui per creare una linea di gomme che fosse adatta per il terreno su cui principalmente si usa la propria MTB. La gamma doveva essere comprensibile, chiara, semplice: dove la semplicità, come spesso accade quando si raggiunge l’essenza, racchiude in sé grande complessità di sviluppo e altissima tecnologia.

velo.pirelli.com