In questo articolo si parla di:

Ispirare le donne a scoprire nuove possibilità attraverso il ciclismo è l’obiettivo dichiarato di Liv, che intende avvicinare più donne a questo mondo con prodotti dal forte appeal che esaltano il lato femminile delle due ruote. Liv infatti è il primo brand al mondo completamente dedicato alle sportive che amano sfidare se stesse. Una mission che parte dalla volontà di creare l’esperienza perfetta per le donne su una bicicletta disegnata specificamente per il corpo femminile, basandosi sulle linee guida delle “3F”, “Fit, Form, Function” ovvero fit perfetto, design curato e funzionalità senza compromessi. Embolden E+ 1 è la proposta di Liv per l’uso intenso in fuoristrada, trail e all-mountain, con il supporto della pedalata assistita: una bici in grado di assecondare la voglia di avventura di tutte quelle rider che cercano il massimo per percorrere i sentieri in totale sicurezza e con l’attitudine “corsaiola” giusta. Embolden E+ è una vera arma per scoprire nuovi livelli di divertimento.

Progettata e testata da donne per le donne

Adatta a ogni terreno, progettata e testata da donne per le donne, la Embolden E+ 1 è la mtb biammortizzata elettrica da trail nata per affrontare agevolmente quei sentieri che non si è mai osato percorrere. Una eMTB che coniuga prestazioni elevate, comodità e sicurezza. Con design Liv 3F e la batteria obliqua perfettamente integrata sul telaio, la Embolden E+ 1 presenta una linea sinuosa e una colorazione che non passa inosservata. Geometrie moderne e componentistica al top completano un quadro esaltante per le rider che cercano una compagna affidabile per impegnativi giri all-mountain, parchi giochi perfetti per una bici dalla straordinaria versatilità.

Il telaio in alluminio ALUXX SL disponibile in tre taglie (XS, S, M) è provvisto della collaudata sospensione Maestro da 120 millimetri di escursione, che fornisce una pedalata stabile ma reagisce anche molto bene ai terreni più accidentati e difficili sfruttando a fondo l’escursione. La sezione elettrica è composta da un motore Giant SyncDrive Sport alimentato da una batteria estraibile dal basso. Funzionalità che permette la realizzazione di telai ancora più snelli e slanciati. Equipaggiata, come tutti i modelli top gamma di Liv, da una componentistica di alto livello. L’innovativo motore che spinge la Liv Embolden E+ 1 è il Giant Syncdrive Sport (su base Yamaha PW-X) equipaggiato con la batteria “Giant EnergyPak 500W” e centralina di controllo “RideControl One”. Non accontentandosi di fornire la gamma di bici elettriche con sistemi “terzi” standard, Giant ha scelto di sfruttare il suo immenso know-how ingegneristico progettando, in collaborazione con Yamaha, il motore da 250W.

Capace di offrire fino al 350% di assistenza alla pedalata, la drive-unit di Giant assicura una pedalata rotonda, dolce e progressiva, che asseconda efficacemente gli sforzi delle biker anche sulle salite più sconnesse. Questo grazie alla tecnologia intelligente PedalPlus in cui 4 sensori di coppia permettono di misurare la forza che il rider sta esercitando sui pedali e di variare in automatico l’erogazione del motore. Con una coppia fino a 80 Nm, SyncDrive Sport può fornire una potenza elevata anche a basse velocità e risponde istantaneamente (500 millisecondi) quando viene applicata l’alimentazione ai pedali. Sul manubrio, il comando compatto “RideControl One” serve a selezionare le 5 modalità di assistenza e controllare la carica della batteria da 500 Wh. Inoltre, il sistema di carica Smart Charge a 6 Ampere permette di arrivare al 60% di autonomia in un’ora e mezza di carica: un grosso vantaggio per coloro che hanno bisogno di una carica extra durante i giri più lunghi, permettendo di massimizzare le pause. Infine, in un’ottica di massima personalizzazione, è possibile scaricare l’app “Giant E-bike”, che via Bluetooth permette di personalizzare il tuning del motore attraverso lo smartphone.

liv-cycling.com