In questo articolo si parla di:

Quando tradizione ed esperienza di oltre 130 anni incontrano l’innovazione, l’esito è sempre emozionante. Bianchi presenta  Lif-E, il nuovo programma di mobilità elettrica intelligente. Lif-E è per Bianchi molto più di una nuova gamma di prodotti: è un mondo che rispecchia un nuovo stile di vita ed un nuovo modello di mobilità.

Per Bianchi questo è un momento carico di significato ed emozioni, Bianchi Lif-E non è solo una nuova gamma di eBike che segna un cambio di posizionamento della nostra presenza nel comparto della pedalata assistita: è soprattutto una filosofia di vita che parla di mobilità alternativa, di nuove abitudini, di salute, di progresso, di benessere.” esordisce il CEO Fabrizio Scalzotto. “Lif-E si rivolge ad un pubblico nuovo, persone per le quali il ciclismo è l’elemento di uno stile di vita nel quale si riconoscono, e in cui si riflette la loro visione del mondo. I modelli Bianchi Lif-E sono pronti a collocarsi a tutti i livelli del mercato eBike, ma mai come in questo caso il prodotto è solo un nuovo inizio”.

Bianchi presenta 17 nuovi modelli (collezione 2020) Lif-E: la famiglia T-Tronik (Performer, Rebel, Sport) dedicata al mondo eMtb, e la famiglia e-Spillo (Active, Luxury, Classic, City) pensata per il segmento City-Trekking. Del mondo Lif-E fa parte anche il modello Long Island, introdotto da Bianchi ad inizio 2019, e ora proposto nella nuova colorazione nera.

L’incontro fra uomo e macchina

Alla base di Bianchi Lif-E c’è il pensiero che il futuro sarà caratterizzato dall’interfaccia uomo-macchina: una connessione da sviluppare per incrementare il potenziale di ciascun componente, una vera e propria umanità aumentata. I pilastri del progetto Lif-E sono viaggio e turismo consapevole, sicurezza e benessere, tecnologia e trasparenza. L’obiettivo è rendere il mondo un posto migliore dove vivere grazie alla mobilità sostenibile, di cui le eBike rappresentano un elemento cardine.

bianchi.com