In questo articolo si parla di:

Il concessionario Subaru Garonzi Motors ad Affi (Verona) ospiterà un’interessante evento di test per sportivi ed appassionati delle due ruote ma anche per curiosi o per coloro che, per la prima volta, vorranno provare l’ebrezza di guidate un auto ibrida o pedalare in sella d una mountain-bike elettrica.

Grazie alla collaborazione tra due rinomati brand Scott e Subaru per tutta la giornata si potranno provare le eBike Scott e i nuovi modelli e-Boxer Subaru. Queste due aziende, contraddistinte da valori affini e da sempre votati al mondo outdoor, hanno scelto di intraprendere un percorso comune con un accordo di collaborazione e co-marketing che li lega da oltre 4 anni. Nell’ambito di quest’accordo i due brand sabato 12 ottobre organizzano una experience di “Drive & Ride”, una giornata dinamica e interattiva dove verrà offerta gratuitamente la possibilità di provare i nuovi modelli e-Boxer e le bici a pedalata assistita. Il ritrovo sarà presso il concessionario di Affi  e sono previste due sessioni di experience, una la mattina (9:00-12:30) e una il pomeriggio (14:00-17:00), ciascuna fino a un massimo di 20 partecipanti.

Un occasione unica per testare i prodotti Scott e Subaru

Nella natura veneta i partecipanti saliranno in sella a una eBike della gamma Scott con la preziosa supervisione di guide esperte e si metteranno al volante dei modelli della casa delle Pleiadi dall’animo più fuoristradistico. Sui percorsi che si snodano sui pendii circostanti, potranno scoprire le nuove Forester e Subaru XV e-Boxer, il nuovo sistema ibrido della Casa delle Pleiadi, e testare a pieno tutte le potenzialità dei modelli a benzina di Subaru XV, Forester e Outback. Grazie all’esperienza di driver professionisti toccheranno con mano le capacità off-road offerte dal Symmetrical AWD e il supporto offerto dal sistema X-MODE.

I tour sulle due ruote in eMtb  saranno fatti nella zona del comune veronese di Affi. Si pedalerà assieme ai volontari dell’associazione GARBA Mountainbike in Valdadige, nell’area che si trova a metà tra il Lago di Garda e la Valpolicella, su un percorso immerso nel verde, che costeggia vigneti e verdi radure e passa per borghi, ciclabili e strade intercomunali. Il percorso è semplice e presenta lievi dislivelli. Partendo dalle Parco delle spettacolari Pale Eoliche e attraversando le colline moreniche, si arriva a godere il panorama del Lago di Garda con la Rocca (affacciata nei comuni di Garda e Bardolino) fino a San Vigilio. Il ritorno si farà attraverso i vigneti e i borghi dell’entroterra e riporterà il gruppo ad Affi alternando tratti di ciclabile, asfalto e sterrato di media difficoltà.

L’evento è gratuito e aperto a tutti (necessaria patente di guida B) fino a raggiungimento dei 40 posti. Verranno realizzati due turni da 20 persone: uno alla mattina e uno al pomeriggio. Iscrizioni obbligatorie con invio dati anagrafici (nome, cognome, contatto mail, telefono) tramite il Contact Form sul sito di Scott. È necessario specificare nel testo del messaggio “Scott Subaru Experience” e la sessione di preferenza (mattina o pomeriggio). Le iscrizioni termineranno mercoledì 9 Ottobre. In caso di sold out è prevista una lista di attesa e gli interessati verranno ricontattati.

 

A proposito di GARBA

Per chi non lo sapesse, parliamo di una associazione no profit, di volontari praticanti e professionali, che si propone di elaborare e realizzare progetti sostenibili per la pratica del mountain-biking e che dal 2015 ha iniziato ad aggregare un numero sempre crescente di appassionati praticanti mountain biking e appassionati del territorio.

Tra i soci ci sono volontari praticanti e volontari professionali, appassionati mountain bikers e appassionati del territorio. in Garba collabora anche con gli enti locali e, ottenute le necessarie autorizzazioni, partecipa alla realizzazione, messa in sicurezza, mappatura, manutenzione e promozione dei tracciati e del territorio. 

Garba si propone di individuare il meglio per il settore della mountainbike, incoraggia un basso impatto, soluzioni innovative, l’utilizzo di materiali naturali e autoctoni, elaborazione di capitolati specifici, patrocinio e cooperazione tra amministrazioni comunali, proprietari privati, enti forestali, società impianti di risalita, Azienda Trasporti, imprenditori turistici, club, enti e negozi specializzati. Un impegno no profit a beneficio dell’intera comunità, della mountain bike e del territorio. 

garbamountainbike.org